venerdì 29 marzo 2013

FINALMENTE ANCORA CONNESSA...

Ciao a tutti, finalmente sono di nuovo connessa, il mio computer ha avuto qualche problemino di connessione ad internet e quindi sono rimasta isolata  dalla blog sfera...
devo ammettere che è stata dura, sembra una pazzia, ma abituata a navigare qua e la, scambiare 4 chiacchiere con qualcuna di voi, mi è sembrato veramente starno non riuscire a raggiungere l'altra parte del mondo con un clik.
In ogni caso volevo aggiornarvi sui miei lavori e volevo mostrarvi alcune immagini della mia coperta ...


una visione ravvicinata ed una d'insieme....


ma l'effetto migliore è questo...

mancano ancora tre file  da 9 blocchi e poi dovrò  valutare bene quale bordo aggiungere... vedremo!
ciao ciao...
se non riuscirò a postare prima... BUONA PASQUA!

mercoledì 6 marzo 2013

ED UN BLOCCO E' FINITO!

Come promesso ormai una settimana fa eccomi qui a mostrarvi l'acquisto pazzo fatto alla fiera di bergamo... 
devo ammettere che ho temporeggiato un po' perchè volevo farvi vedere almeno il primo "blocco" finito.
I miei sono sempre progetti un po' pazzi, nel senso che richiedono sempre tantissimo tempo per la loro ultimazione ma va bene così, tengono  sempre  viva in me la voglia di imparare!
Ho unito un vecchio amore con uno nuovo e che spettacolo!

questo è l'inizio....

 ed ecco il primo blocco finito...
vi ho messo vicino l'ago per capire la grandezza reale del ricamo.

A Bergamo mi sono imbattuta in uno stand francese e  non ho potuto fare a meno di innamorarmi di questo progetto (quilted garden by Belinda Karls Nace) ed ecco qui  la versione intera... ovvero il lavoro che dovrò fare nel tempo!

Gli occhi vanno un po' insieme, specialmente la sera ma mi piace troppo e vorrei farmi un quadretto per quella che prima o poi nei miei sogni sarà la stanza che dedicherò al cucito!

Ma vi mostro anche come ho assemblato i blocchi prova dell'ultimo post:


imbottitura e poca quiltatura...


e per finire un binding
 

ancora qualche cucitura ed il lavoro sarà finito!
alla prossima ciao ciao Elisa