domenica 29 dicembre 2013

UNA DOMENICA CON LE MANI IN PASTA...

Mentre il mio grande ometto è in montagna con i nonni, godendosi aria pulita e sciate fantastiche, io e la mia piccola principessa siamo a casa. Il maritino come sempre lavora ed io niente ferie, giusto sabato e domenica di riposo e poi via ancora per finire questo 2013!
Oggi giornata pigiama e creazioni a go go... tutto in compagnia della mia piccola che,curiosa  e attenta, ha sfornato una cinquantina di biscotti al burro.
Mi è piaciuto vederla con le MANI IN PASTA...

non nego che la cucina si è trasformata in un laboratorio di pasticceria un po' disordinato... ma ci siamo divertite!
La bellissima sensazione di impastare, di rigirare , di assaggiare gli ingredienti...

quanti di voi non hanno aspettato con ansia... che la mamma finisse di impastare per poi leccarsi letteralmente le dita rubando l'impasto?

Abbiamo poi steso il tutto con il mattarello e tagliato i biscotti!

guardate che precisione la mia piccola! altro che master chef junior!

ora non vi rimane che immaginare il profumo ed il gusto straordinario di questi biscotti fatti in una giornata speciale in casa con le mani in pasta!




martedì 17 dicembre 2013

UN ALTRO LAVORO FINITO E CONSEGNATO

Ieri ho consegnato finalmente un altro piccolo lavoretto che mi è stato commissionato il giorno del mercatino...
si è trattato di un lavoro abbastanza semplice ma che voleva essere speciale.
La ragazza che me lo ha commissionato cercava qualche cosa per l'albero di natale che potesse essere un "segno" di sua figlia, dato che lei, il marito ed il bimbo più grande avevano già una decorazione speciale di Natale.

Ho voluto creare un cofanetto magico che contenesse un dono prezioso...


ed ho assemblato una pallina per l'albero di Natale... bianca e panna, con un pizzico di argento che potesse rappresentare la purezza e delicatezza di una bambina di nome Bianca...la magia di un filo argentato quasi a ricordare la  scia di una fata....
con questo risultato....


io sono più che soddisfatta e mi è sembrata anche la mamma!


il natale è alle porte.... arriva...arriva... lo sentite?
ciao a tutti


domenica 15 dicembre 2013

UN VECCHIO REGALO PER QUALCHE COSA DI NUOVO...

Come spesso accade, sembra che il tempo non sia mai sufficiente... nemmeno per rilassarsi...
e si rimanda, si posticipa, si trovano scuse, fino a quando alcune scadenze ti obbligano a rallentare a fermarti.
E' capitato anche a noi quest'anno e finalmente siamo riusciti ad organizzarci per aprire e "consumare" un vecchio regalo che ci ha portato in un'avventura nuova, particolare e... molto fredda...
A cosa state pensando?
No, non sono andata al Polo Nord... sono rimasta in Italia!
Cosa state immaginando?
No, non sono tornata in valle d'Aosta o in Trentino.... per vedere le montagne innevate...
Allora avete capito?
Siamo andati in una città misteriosa utilizzando il treno....
 avete capito di che campanile si tratta?
una città avvolta dalla nebbia... e vi assicuro che non si trova dalle mie parti... in pianura padana!
ok, ok ora avete capito... sono stata a Venezia, due giorni di full immersion e di freddo polare.
Ma il mistero ed il silenzio delle calle, delle piazzette,della laguna... è stato meraviglioso


ci siamo persi nei vicoli, passando da un ponte all'altro...


 abbiamo camminato tantissimo, ma ogni angolo aveva il suo perchè...



le case sembravano dipinte anche se il cielo grigio e nebbioso non offriva colori raggianti e splendenti.


pensare di essere al mare e sentire così tanto freddo......

ciao a tutti!



sabato 7 dicembre 2013

FRIZZANTE ARIA NATALIZIA... PER CASA

La cosa bella di avere dei bambini ancora piccoli, che credono ancora che  babbo Natale arriverà con la sua slitta proprio sul nostro balcone e che lascerà tanti bei regali per tutti...
permette a noi grandi di respirare ancora per un po' quell'aria frizzante e magica di Natale che ad una certa età svanisce...
Oggi come tradizione vuole abbiamo iniziato ad addobbare casa...
dovevate vedere l'euforia di Edo nel scendere in cantina con papà a  prendere tutti gli scatoloni delle decorazioni...
...perchè ormai lui è un ometto ( che si preoccupa di lasciare latte e biscotti alle persone e animali giusti!) e assolutamente deve aiutare papà!
E che tenerezza vedere Ester arrampicarsi sullo sgabello più alto per mettere la punta argentata sull'albero...
Tutto deve essere secondo i loro canoni di bellezza, il loro spirito magico...
ecco allora il controllo qualità...



poi arriva il mio turno... ed ecco che riemerge dal' armadio il sottoalbero ...


che posizionato ai piedi dell'albero offre una calda immagine!
Poi bisogna pensare alla ghirlanda natalizia ...e cosa dire di questa che occupa il muro centrale della sala?

prima di dare spazio ancora ai bambini...
 manca solo la decorazione della porta d'ingresso e chi meglio se non un simpatico babbo Natale?


Ma la cosa più bella è vedere con quanta attenzione i miei bambini preparano il presepe.

Il mobile della sala si trasforma magicamente...




spero che anche voi abbiate respirato quest'aria frizzante... natalizia!
ciao a tutti Elisa

lunedì 2 dicembre 2013

LAVORI SU COMMISSIONE

Non mi sembra vero... quasi stento ancora a crederci, ma il mercatino di sabato è andato proprio bene e qualche persona ( oltre agli amici che mi vogliono bene) mi ha chiesto di preparare alcuni oggetti e table runner... insomma qualche lavoro su commissione.
Per me è una conquista, è una gioia... ora però mi devo organizzare!
Ho iniziato subito a  confezionare nuovamente il table runner con l'albero di Natale ed ecco alcune immagini.

La scelta dei verdi, il taglio delle stoffe, l'applique della stella ed il gioco è fatto...




l'aggiunta di un bordo rosso... e l'effetto cambia


ed infine un binding bianco come la neve...


e questa sera ho iniziato la trapuntatura a macchina con un filo  color oro...


per me è già NATALE!!!!!!!!!!
CIAO A TUTTE/I