domenica 15 dicembre 2013

UN VECCHIO REGALO PER QUALCHE COSA DI NUOVO...

Come spesso accade, sembra che il tempo non sia mai sufficiente... nemmeno per rilassarsi...
e si rimanda, si posticipa, si trovano scuse, fino a quando alcune scadenze ti obbligano a rallentare a fermarti.
E' capitato anche a noi quest'anno e finalmente siamo riusciti ad organizzarci per aprire e "consumare" un vecchio regalo che ci ha portato in un'avventura nuova, particolare e... molto fredda...
A cosa state pensando?
No, non sono andata al Polo Nord... sono rimasta in Italia!
Cosa state immaginando?
No, non sono tornata in valle d'Aosta o in Trentino.... per vedere le montagne innevate...
Allora avete capito?
Siamo andati in una città misteriosa utilizzando il treno....
 avete capito di che campanile si tratta?
una città avvolta dalla nebbia... e vi assicuro che non si trova dalle mie parti... in pianura padana!
ok, ok ora avete capito... sono stata a Venezia, due giorni di full immersion e di freddo polare.
Ma il mistero ed il silenzio delle calle, delle piazzette,della laguna... è stato meraviglioso


ci siamo persi nei vicoli, passando da un ponte all'altro...


 abbiamo camminato tantissimo, ma ogni angolo aveva il suo perchè...



le case sembravano dipinte anche se il cielo grigio e nebbioso non offriva colori raggianti e splendenti.


pensare di essere al mare e sentire così tanto freddo......

ciao a tutti!



Nessun commento:

Posta un commento